Gli indirizzi green Made In Italy secondo Fashion Revolution

Fashion Revolution è un movimento nato in Inghilterra a seguito del collasso del polo produttivo Rana Plaza a Dacca, in Bangladesh, avvenuto nel 2013 e nel quale morirono 1.129 persone e 2.515 rimasero gravemente ferite Molte di queste persone erano impiegate nella confezione di abbigliamento per grossi brand americani ed europei. A seguito di questo tragico evento partì una campagna determinata a far sì che le famiglie delle vittime venissero quanto mento risarcite economicamente.

Fashion Revolution ha fatto della sensibilizzazione alla sostenibilità il suo credo e ha redatto per l’Italia un’interessante mappa che di realtà locali che corrispondono ai criteri di rispetto ambientale e sociale.

La Revolution Map con gli indirizzi green in Italia offre uno strumento pratico ai consumatori che desiderano fare acquisti più responsabili. La mappa è e sarà un progetto in divenire che, con l’aiuto di tutti voi, si arricchirà negli anni di nuove realtà, offrendo informazioni utili per rendere l’atto d’acquisto un passo importante verso la creazione di un’industria della moda più trasparente e responsabile.

I criteri con i quali sono stati selezionati sono consultabili in questo documento online.